L'amante d'inverno.

L'amante d'inverno

Firenze, 1483. Protocollo e ragione di Stato sono doveri cui Lorenzo de’ Medici ambisce. E cedere l’altezzosa nipote Isabella Orsini al Visconte dei Cardi di Napoli, è una mossa politica di indiscussa importanza. Il dono di nozze è ambizioso, un ritratto della fanciulla dipinto da un pittore di corte dalle mani eleganti ma da un passato misterioso e cruento. All’oscuro di tutto, il potente zio non ha però fatto i conti con la passione che nelle stanze fredde del palazzo sboccerà tra Isabella e l’artista. Tra il luminoso clima artistico del Rinascimento e il buio silenzioso di un convento, una storia di vendetta, tradimento e peccato. In nome del nobile sentimento dell’amore.

Iscriviti alla newsletter di Sarah Mathilde Callaway per continuare a sognare con i romanzi d'amore della stagione Primavera/Estate 2018!

Informativa Privacy (Leggi)
Romanzi in e-book: scorri le collezioni
Romanzi cartacei: scorri le collezioni

Sarah Mathilde Callaway

Sarah Mathilde Callaway vive a Verona, nella città dell'amore.
Ha iniziato a scrivere all’età di tredici anni sui tasti di una vecchia macchina da scrivere, appassionandosi alla letteratura inglese, russa, francese e laureandosi in Lettere, quando il destino l'ha portata alle porte di Romeo e Giulietta dove la scrittrice ha esordito nel febbraio 2015 con il progetto internazionale di Writer in the city of Love, durante l'evento internazionale Verona in Love.

Ogni giorno respira l'atmosfera di Shakespeare tra le vie cittadine, ama scrivere romanzi d’amore guardando le chiome degli alberi mossi dal vento, in mezzo alla gente e nei luoghi raccontati da Shakespeare, le basta una penna tra le mani per accendere il cuore.

È tra le prime Indie Authors ad avere tradotto il suo primo romanzo "The Tulip Garden" per i Paesi Anglofoni. In Italia ha pubblicato diversi romanzi tra storici e contemporanei, è membro di RWA (Romance Writers of America).

Sarah Mathilde Callaway

Sarah Mathilde Callaway vive a Verona, nella città dell'amore.
Ha iniziato a scrivere all’età di tredici anni sui tasti di una vecchia macchina da scrivere, appassionandosi alla letteratura inglese, russa, francese e laureandosi in Lettere, quando il destino l'ha portata alle porte di Romeo e Giulietta dove la scrittrice ha esordito nel febbraio 2015 con il progetto internazionale di Writer in the city of Love, durante l'evento internazionale Verona in Love.

Ogni giorno respira l'atmosfera di Shakespeare tra le vie cittadine, ama scrivere romanzi d’amore guardando le chiome degli alberi mossi dal vento, in mezzo alla gente e nei luoghi raccontati da Shakespeare, le basta una penna tra le mani per accendere il cuore.

È tra le prime Indie Authors ad avere tradotto il suo primo romanzo "The Tulip Garden" per i Paesi Anglofoni. In Italia ha pubblicato diversi romanzi tra storici e contemporanei, è membro di RWA (Romance Writers of America).